08.11.2021.

Author: Dott. Marin Karabaić

Procedura della terapia All-on-4 in Croazia

L'All on 4 è oggi, in odontoiatria, uno dei metodi chirurgici più conosciuti per l'inserimento di impianti dentali. Si tratta dell'installazione di 4 impianti dentali, sui quali è fissato il lavoro protesico, che ripristina l'aspetto naturale del sorriso del paziente e migliora la qualità della sua vita.

L'All on 4 è un concetto medico per l'installazione di impianti dentali destinato a tutte le persone edentule, che presentano una parodontite avanzata e denti rimanenti in cattive condizioni, indipendentemente dal fatto che si tratti della mascella superiore o inferiore.

Nel corso della prima visita, è fondamentale definire un piano di trattamento con il paziente: all'arrivo in clinica, viene eseguita una radiografia 3D per una pianificazione più accurata dell'intervento. Sulla base della radiografia e delle condizioni cliniche della bocca del paziente, viene sviluppato un piano terapeutico che è poi illustrato in dettaglio al paziente.

È importante parlare con il paziente delle sue aspettative e definire l'estetica del lavoro protesico finale.

Una volta che il paziente ha accettato il piano di trattamento, si esegue l'intervento chirurgico.

I denti restanti, se presenti, sono rimossi chirurgicamente; si procede quindi all'inserimento dei 4 impianti dentali.

L'operazione dura 2 ore ed è completamente indolore. Subito dopo l'installazione degli impianti dentali, viene presa l'impronta e il laboratorio realizza un lavoro protesico provvisorio fisso, che viene installato il giorno stesso con delle viti ai 4 impianti dentali.

Il grande vantaggio di questo metodo è che tutto il lavoro chirurgico è svolto con una sola operazione, il metodo è minimamente invasivo, i tempi di recupero sono brevi e il paziente ottiene immediatamente denti fissi e ritrova il sorriso e la fiducia in se stesso.

Il paziente torna a casa con i denti provvisori fissi con i quali ripristina la qualità della vita, grazie anche alle indicazioni del dentista sulle regole da seguire con i denti provvisori e l'igiene orale.

Una volta completato il processo di adesione dell'impianto all'osso, il paziente deve ripresentarsi al successivo appuntamento. Il periodo di adesione degli impianti all'osso (ossia il processo di osteointegrazione) nella mascella superiore dura 3-4 mesi, secondo la qualità dell'osso, mentre per la mascella inferiore è di 2-3 mesi.

Questo periodo di osteointegrazione è necessario per due motivi: uno è il processo di adesione dell'impianto all'osso, e l'altro è che i tessuti duri e molli devono acquisire stabilità, in modo che il lavoro protesico definitivo sia della massima qualità e solidità.

Il processo può essere abbreviato utilizzando impianti speciali che si distinguono per l'osteointegrazione accelerata.

Alla seconda visita, i denti provvisori del paziente sono rimossi e si prende l'impronta definitiva. Durante questa seconda visita è molto importante definire le linee del viso del paziente con appositi dispositivi, affinché il lavoro definitivo sia il più naturale possibile e adatto alla forma del viso.

La procedura viene completata in mezz'ora, dopo di che il lavoro temporaneo è nuovamente installato nella bocca del paziente. L'impronta definitiva viene elaborata in laboratorio e, sulla base di essa, si ottiene un'immagine digitale delle condizioni del paziente e del rapporto della mandibola.

 

Un programma software crea modelli per il sorriso del paziente con la collaborazione di un odontotecnico e di un dentista. Quando il programma ottiene un lavoro che soddisfa tutte le regole e le linee guida stabilite, la fresatura dei denti viene eseguita con il metodo CAD-CAM, che sarà poi utilizzato per i test estetici. Segue il terzo appuntamento del paziente in clinica per quello che viene definito professionalmente il "test estetico".

Durante il test estetico vengono fissati i denti precedentemente preparati con un disegno digitale. Per la prima volta il paziente ottiene un'immagine realistica del lavoro definitivo e il dentista controlla la lunghezza e la larghezza dei denti, le linee del sorriso e l'allineamento del centro del ponte con il centro del viso. Il test estetico è necessario perché, in accordo con il paziente, possiamo apportare correzioni per ottenere un lavoro definitivo migliore e soddisfare le varie esigenze. Quando il paziente conferma che tutto è in linea con le sue aspettative, gli odontotecnici procedono con il lavoro definitivo. I materiali per la realizzazione dei denti con il metodo "All on 4" sono metallo-ceramica, titanio-composito e zirconio.

Durante la quarta e ultima visita vengono fissati i denti definitivi e il paziente riceve ulteriori istruzioni sull'igiene orale e i controlli. Se segue tali istruzioni e si presenta regolarmente ai controlli, questo semplice metodo per l'installazione di impianti dentali e la realizzazione di denti fissi durerà per tutta la vita.

 

 

 

Dott. Marin Karabaić
Author

Dott. Marin Karabaić

Il dott. Marin Karabaić ha completato gli studi in Odontoiatria nel 2011. Nel 2013 si è iscritto alla RWTH International Academy AAchen University e ha conseguito il diploma in "Mastership Status Laser Therapy in Dentistry". Nel 2016 ha iniziato a frequentare la Danube Private University Krems Austria, seguendo il "Master of Science in Oral Surgery/Implantology", che ha completato nel 2019 ottenendo il titolo di Msc in Oral Surgery/Implantology. Nel 2018 è stato ospite del BTI Biotechnology Institute a Vito

Avete bisogno di una soluzione urgente? Richiedete la chiamata dal nostro dentista!