Perché i pazienti preferiscono il metodo All-on-4?

All-on-4 è una procedura dentale che include l'installazione di una protesi fissa a 12 denti, che viene montata su 4 impianti e che in una visita risolve il problema dell'edentulia.

Perché i pazienti preferiscono il metodo All-on-4?

I principali vantaggi di un ponte dentale su 4 impianti sono:

  • prezzo ragionevole
  • numero minimo di impianti
  • numero massimo di denti del ponte fisso - 12
  • installazione di una protesi temporanea il primo giorno di terapia
  • non servono interventi chirurgici più grandi, come l'aumentazione ossea e il rialzo del seno
  • facile mantenimento dell'igiene dentale
  • ripristino delle funzionalità dei denti naturali
  • ripristino dell'estetica dei denti naturali
  • numero minimo di visite mediche

L'impianto è costituito da una piccola vite in titanio che viene installata nell'osso mascellare e sostituisce in modo permanente la radice del dente. Con la tecnica All-on-4, il dentista inserisce 4 impianti nell'osso mascellare. Due impianti vengono installati nella parte anteriore della mascella, mentre gli altri due vengono inseriti nella parte posteriore con un angolo di 45°. Questo evita un intervento chirurgico invasivo, come il rialzo del seno mascellare, e un lungo recupero. Nello stesso giorno viene fissata ai 4 impianti una protesi temporanea completamente funzionale ed esteticamente gradevole.

Il paziente porterà questa protesi per circa tre mesi, fino al completamento del processo di osseointegrazione, cioè della integrazione degli impianti in titanio all'osso. Dopo tale periodo, il dentista prenderà l'impronta digitale o meccanica del morso del paziente allo scopo di realizzare il lavoro protesico finale in ceramica o composito. Il ponte protesico finale a 12 denti è ottenuto in un laboratorio odontotecnico dotato di macchine all’avanguardia per la creazione di corone dentali, ponti e protesi con precisione micrometrica. L'odontoiatria moderna cerca di evitare la cementazione del ponte, perciò il ponte in ceramica viene fissato agli impianti con 4 viti. In questo modo, il dentista può facilmente rimuovere, pulire, riparare o sostituire il ponte in caso di danni.

I pazienti spesso scelgono questa procedura per la rapida esecuzione, il breve periodo di recupero dall'intervento (2-3 giorni) e il basso numero di visite mediche richieste (2-4). Il lavoro protesico finale ripristina la funzione dei denti naturali e una masticazione corretta, e inoltre fornisce una soluzione esteticamente superiore e il ripristino del sorriso naturale e di un aspetto del viso più giovane.